Le selezioni

Carrello  

Nessun prodotto

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

Categorie

Scegli il tuo vino

Indietro

Affinamento

Abbinamenti

Bottiglia

Cantina

Denominazione

Gradazione

Regione

Tipo di uva

Premi

Prezzo

2 - 2900 €

Newsletter

Dichiaro di aver letto ed accetto l'Informativa sulla Privacy (LEGGI INFORMATIVA PRIVACY)

Trento d.o.c. Perlè 2009 Ferrari

Trento d.o.c. Perlè 2009 Ferrari

Vino spumante brut (metodo Classico), con bollicina fine e perlage elegante,delicatamente sapido e ottima freschezza, floreale, fruttato, fragrante, minerale, erbaceo/vegetale. 

Maggiori dettagli


24,00 € tasse incl.

3 articoli disponibili

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

La descrizione del Sommelier

Consigli di DegustazioneServire a 7°-9°C, flute dalla pancia ampia almeno 6-7 cm. o calice tulipano non molto ampio, con pancia di uguale misura e bordi che si restringono sul bevante.
Vino ottimo da bere adesso, ma se lo lasci riposare un po' di tempo in cantina ti sorprenderà.

L'Azienda nasce ufficialmente a Trento per opera di Giulio Ferrari, dove produceva nella piccola cantina poche bottiglie a livello artigianale. Ma è con l’acquisto di Bruno Lunelli nel 1952 che si avvia un percorso di sviluppo e crescita che continua ancora oggi: siamo al passaggio del testimone alla terza generazione, con i giovani Marcello, Matteo e Camilla a fare da traghettatori verso un nuovo periodo. 120 Ha di terreno vitato di proprietà( la Ferrari ha il maggior possedimento viticolo del Trentino) i cui masi, che sono 8, sono dislocati sulle colline intorno a Trento(il più esteso è Villa Margon di 20 Ha, adiacente l’omonima locanda gestita dai Lunelli; il più virtuoso è il Maso Orsi di 8 Ha, coltivato in regime biologico e biodinamico; il più prestigioso è il Maso Pianizza, con le cui uve di Chardonnay nel 1972 Mauro Lunelli inventò la Riserva del Fondatore). Acquistano l’80% delle uve per la produzione complessiva, ma la Ferrari impone delle rigide regole ai conferitori. Vigne con varie esposizioni e altitudini, così come i terreni (che vanno da medio impasto a ricchi di scheletro, da composizioni argilloso-marnoso a marnoso-calcareo con presenza di ciottoli: tutti prevalentemente di derivazione morenica), viti che vanno da impianti giovani a oltre 35-40 anni. Si producono complessivamente quasi 5.000.000 di bottiglie( di cui 3.000.000 solo con il brut “base”; la Ferrari ha guadagnato quasi il 30% del mercato italiano del metodo classico). Veniamo al vino: dopo la raccolta manuale delle uve ( solo Chardonnay), il mosto ottenuto per pressatura soffice fermenta in tini di acciaio termoregolati, per poi passare alla presa di spuma e successiva maturazione sui lieviti in bottiglia per un periodo di circa 53 mesi( con l’annata 2006 il periodo di maturazione è stato prolungato a 60 mesi). Prodotte per l’annata 2009 circa 550.000 bottiglie.

Caratteristiche del vino

Cantina Ferrari
Denominazione Trento Brut D.O.C.
Tipo di uva Chardonnay 100%
Regione Trentino
Annata 2009
Gradazione 12,5%
Bottiglia 75 cl
Stile Vino spumante brut (metodo Classico), con bollicina fine e perlage elegante,delicatamente sapido e ottima freschezza, floreale, fruttato, fragrante, minerale, erbaceo/vegetale.
Affinamento 53 mesi sui lieviti( metodo Classico)
Giallo paglierino di media intensità con riflessi leggeri dorati e sfumature verdoline. Perlage fine e persistente con bolla di ottima qualità. Cristallino.Colore
ProfumoIntenso, abbastanza complesso, ottima finezza. Riconoscimenti: floreale(fiori di campo, acacia), fruttato(lime e lieve cedro, mela, frutta secca(mandorla), confetto), fragrante(lievito,pan brioche, lieve fetta biscottata e lieve di biscotto), minerale(lieve pietra bagnata), erbaceo/vegetale (erba fresca di campo).
GustoSecco, abbastanza caldo, tra poco e abbastanza morbido, fresco( quasi appena acidulo) e delicatamente sapido. Di corpo medio, quasi equilibrato( lieve prevalenza acidità-sapidità), intenso, fine, persistente.
 

26 altri prodotti della stessa categoria: