Le selezioni

Carrello  

Nessun prodotto

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

Categorie

Scegli il tuo vino

Indietro

Affinamento

Abbinamenti

Bottiglia

Cantina

Denominazione

Gradazione

Regione

Tipo di uva

Premi

Prezzo

2 - 2900 €

Newsletter

Dichiaro di aver letto ed accetto l'Informativa sulla Privacy (LEGGI INFORMATIVA PRIVACY)

Franciacorta Brut Il Mosnel

Franciacorta Brut Il Mosnel

Vino spumante brut(metodo Classico), con bollicina fine e perlage elegante, sapido e fresco, floreale, fruttato, fragrante, erbaceo/vegetale, speziato. 

Maggiori dettagli


16,00 € tasse incl.

6 articoli disponibili

La descrizione del Sommelier

Consigli di Degustazione Servire a 7°-9°C, flute dalla pancia ampia almeno 6-7 cm. o calice tulipano non molto ampio, con pancia di uguale misura e bordi che si restringono sul bevante.
Vino ottimo da bere adesso, ma se lo lasci riposare un po' di tempo in cantina ti sorprenderà..

La nascita dell’azienda risale al 1836, quando era una tenuta e si producevano varie coltivazioni; acquisita dalla famiglia Borboglio a metà ‘800. Ma è sul finire degli anni Settanta, con la lenta conversione a vino, che si iniziano a vedere i primi frutti di tanto assiduo lavoro, con l’ingresso di nuove tecnologie e nuove conoscenze in cantina ma anche in vigna(il nome Mosnel nasce nel 1976 ed è preso in prestito da un vigneto adiacente la sede aziendale). Per anni concentrati solo sul metodo Charmat, è del 1980 la svolta del metodo Classico. Oggi a gestire sono i figli di Emanuela Barboglio, cioè Giulio Barzanò e la sorella Lucia. Su 40 Ha di vigna di proprietà, 3 appezzamenti sono condotti da alcuni anni in regime biologico: uno si trova nel parco del palazzo del ‘500 , sede dell’azienda stessa(coltivato a Pinot Nero), gli altri due sono ubicati, quasi in una sola parcella, presso il comune di Passirano. Da segnalare che dal 2012 il regime di coltivazione biologica è stato esteso a tutti i vigneti aziendali, dando inizio alla conversione dei diversi fondi. Tutti i vigneti sono stati reimpiantati negli anni ’90; densità di impianto portate a 4.500 ceppi per ettaro, basse rese, varie esposizioni delle parcelle, terreni di accumulo morenico a composizione in gran parte marnosa. Utilizzo di una grande parte di Pinot Bianco nei vini non millesimati, così come l’adozione della barrique( di vario passaggio) in fermentazioni e affinamenti di ogni vino per almeno il 10% della massa, bassi dosaggi zuccherini per tutte le linee di prodotto.Circa 250.000 le bottiglie prodotte complessivamente. Veniamo al vino: dopo la raccolta manuale delle uve (Chardonnay, Pinot Bianco e Pinot Nero ) e la pressatura soffice, il mosto così ottenuto fermenta e affina per un 10% in barrique usate e per il 90% in tini acciaio termo controllati; successivamente si assembla il vino e si lascia in bottiglia per la presa di spuma prima e la maturazione sui lieviti poi( 24 mesi sui lieviti). Vino non millesimato prodotto in 180.000 bottiglie.

Caratteristiche del vino

Cantina Il Mosnel
Denominazione Franciacorta D.O.C.G.
Tipo di uva Chardonnay 60%, Pinot Bianco 30%, Pinot Nero 10%
Regione Lombardia
Annata n.m.
Gradazione 12,5%
Bottiglia 75 cl
Stile Vino spumante brut (metodo Classico), con bollicina fine e perlage elegante, sapido e fresco, floreale, fruttato, fragrante, erbaceo/vegetale, speziato.
Affinamento 24 mesi sui lieviti (metodo Classico)
ColoreGiallo paglierino di buona intensità con riflessi leggeri dorati e sfumature verdoline. Perlage fine e persistente con bolla di ottima qualità. Cristallino.
ProfumoIntenso, abbastanza complesso, fine. Riconoscimenti: floreale(fiori di campo, biancospino), fruttato(pesca, limone, cedro, ananas, mandorle tostate), fragrante(lievito, crosta di pane), erbaceo/vegetale (lieve erba fresca di campo), speziato( lieve vaniglia di fondo)
GustoSecco, abbastanza caldo, abbastanza morbido, fresco e sapido. Di corpo, equilibrato, intenso, fine, persistente.
 

25 altri prodotti della stessa categoria: